Message in a bottle

Message in a bottle

28/06/08

La Trinità


Chi si cimenta nello studio sulla Trinità conosce bene le difficoltà. Chi è stato illuminato da Dio ed ha dato un contributo in tal senso è sempre arrivato a conclusioni non definitive. Non c'è un premio Nobel in tal senso... la Trinità rimane comunque un mistero ineffabile di Amore. L'atteggiamento migliore è sicuramente quello di rispettosa e silenziosa adorazione verso Colui che è Uno nella sostanza ma Trino nelle Persone.

Dio non è solo. Se fosse solo non avrebbe avuto senso l'amore: si può amarsi da soli? L'amore necessita di essere rivolto verso qualcuno... Se siamo fatti ad immagine della Trinità dobbiamo amare.
Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.

25/06/08

L'ordine del creato


Chi tiene le acque al loro posto?
Chi separa il cielo e la terra?

22/06/08

Un bel tramonto


E' una foto scattata ieri, giorno più lungo dell'anno, alle ore 20,15. E' sempre bello ammirare un tramonto, lo scrosciare delle onde, ringraziare Dio per il creato e, soprattutto, per il dono della vita che, anche se a volte riserva qualche amarezza, anche cocente, è pur sempre un'avventura meravigliosa.

15/06/08

Il Vangelo di Marco

Discepolo di Pietro, Marco scrive il Vangelo probabilmente a Roma intorno al 65-70. Usa un linguaggio molto essenziale, scarno, ma è come se facesse delle pennellate teologiche.
Cosa ci vuole dire?
Tutto ruota intorno al mistero di Gesù. Mc vuole far entrare l'interlocutore nella sequela di Gesù e ti chiede: chi è per te Gesù di Nazaret?