Message in a bottle

Message in a bottle

31/05/11

La chiarezza ed il pensiero

Mi capita spesso di leggere un libro, un articolo, un opuscolo, e di chiedermi: "Ma sono ignorante io che non capisco oppure è l'autore che non sa scrivere?". Poi ci si potrebbe anche chiedere se non sappia o non VOGLIA essere compreso. Perché essere comprensibili significa indurre il lettore a pensare, e non so quanto ciò sia desiderabile, ovvero se lo scopo è quello oppure non farlo pensare. Non dimentichiamolo: molti leggono per non pensare.